Idem con Patate

Il piatto non l’ho inventato io, ma Simone Rugiati. Nel ristorante Tartufotto, dove ho avuto il piacere di essere provinato dallo chef di casa alla seconda selezione, la ricetta in questione è decisamente più “cara” e stilosa: è a base di tartufo, come suggerisce il nome del locale, ed il purè di patate è in fiocchi. L’uovo, poi, è cotto a bassa temperatura.
In buona sostanza, il mio piatto non è quello di Simone, ma non trovavo un nome e tant’è. Gli ingredienti di base sono gli stessi, per cui Il nome del mio piatto, di conseguenza, sarà: Idem con Patate.

IMG_20131105_055610

Ingredienti:

  • 2 patate
  • 1 uovo
  • un paio di funghi Pleurotus
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino q.b.
  • sale q.b.
  • olio EVO
  • pepe q.b.
  • latte q.b.
  • una spolverata di noce moscata
  • 1 noce di burro
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco

Preparazione:

Mettete a lessare le due patate in acqua fredda. Ricordate che l’acqua delle patate deve sobbollire e non bollire. Non è una finezza lessicale, sta a significare che le uniche bolle presenti, dovranno essere piccole e sul fondo della pentola. Per capire quando sono pronte, pungolatele con una forchetta. Se entra facilmente, è fatta. Mi raccomando, cercate di non testarle di frequente, perchè vi ritrovereste con una patata crivellata e senza più proprietà nutritive. In alternativa, se non avete tempo, potete cuocerle a microonde, avvolgendole in un pò di pellicola trasparente. Non perdono le loro proprietà, ma personalmente non amo le cotture con il microonde…diciamo che alcuni studi mettono in evidenza che c’è la possibilità che gli alimenti si modifichino a livello genetico.
In una padella fate rosolare dell’aglio e del peperoncino. Toglieteli e sostituiteli con i funghi.
Quando le patate sono pronte, pelatele (ovviamente ustionandovi le dita come me) e schiacchiatele con una forchetta. Salate e pepate. In un pentolino, magari lo stesso dove le avete bollite, ma dopo averlo lavato, aggiungete alle patate la noce di burro, un goccio di olio EVO, del latte (io ho usato quello di soia perchè quello c’era nel frigo) e girate. La quantità di latte dipende da quanto volete che il purè risulti vellutato e fluido, e da quali patate avete usato e di che dimensioni. Una spolverata di noce moscata ed il purè è pronto.
Anche i funghi saranno pronti a questo punto, per cui, spegnete tutto.
In un pentolino, poi, mettete a bollire dell’acqua con un cucchiaio di aceto. Ci serve per l’uovo in pochette, che, come sapete, io adoro. Una volta a bollore, spegnete la fiamma e con un cucchiaio, o un frustino se vi sentite fighi, create un piccolo vortice nell’acqua. Versate l’uovo al centro del gorgo, attenti a non rompere il tuorlo, e lasciate che si addensi mentre segue il movomento dell’acqua. Tre minuti ed avrete un eccellente uovo in pochette. Impiattate il tutto come in foto e godete!

Costo: minimo. Tempi di preparazione: escluso il tempo occorso per lessare le patate, venti minuti.

Enjoy!!

Annunci

2 thoughts on “Idem con Patate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...